Menu Chiudi

Dieta chetogenica fuori casa / a lavoro

Piatto con Uova per dieta chetogenica
Spread the love

Alimentazione e salute

Un’alimentazione sana è alla base del mantenimento di uno stato di salute ottimale. Coloro che vogliono perdere peso o comunque mantenere la linea, spesso ricorrono alla dieta chetogenica che è facile da seguire anche in autonomia e permette di raggiungere grandi risultati in breve tempo. Uno dei problemi comuni di questo tipo di regime è però seguire la dieta anche quando si va a lavoro o comunque si deve mangiare fuori casa. Andare ogni giorno al ristorante è difficile, sia per i costi che per le tempistiche e anche per le modalità di preparazione che comunque non sono mai come quelle personali. Per questo è importante, soprattutto se si vuole mantenere un certo tipo di alimentazione, evitare di acquistare cibi precotti, intingoli vari, ordinare d’asporto in ufficio o indirizzarsi ogni giorno su un panino.

È opportuno adeguare la propria dieta e la propria alimentazione al tempo e alla modalità disponibile, trovando una soluzione che sia congeniale al proseguimento di un regime alimentare basato su pasti completi e vari.

La dieta chetogenica

La dieta chetogenica è un regime nutrizionale che si conduce per la perdita di peso o per il mantenimento della linea e prevede l’eliminazione o la riduzione dei carboidrati. In questo modo il corpo inizia a bruciare il glucosio presente nelle scorte del tessuto adiposo. Si basa in generale su un alto contenuto di proteine e sul consumo principale di: pesce, carne, uova, formaggi, ortaggi e alcuni grassi. Non vengono invece consumate bibite dolci, pasticcini, cereali, patate, derivati e legumi (o quantomeno vengono ridotti al minimo). La chetosi, quando è attivata, inizia a determinare il consumo dello strato di grasso e la conseguente perdita dei chili in eccesso. L’equilibrio migliore è un 10% di carboidrati, il 20% di proteine e il resto di grassi. Nella dieta chetogenica si può variare con le farine di mandorle e cocco, con il latte di mandorla, con noci e semi, dolcificanti e spezie per ampliare la propria creatività.

La dieta chetogenica a lavoro: consigli e ricette

Seguire la dieta chetogenica anche fuori casa è possibile, si può scegliere tra carne di vario tipo da fare arrosto o ai ferri, pesce, formaggi o affettati, insalatona mista.

Una bella idea per il pranzo sono i tortini a base di salmone che si può guarnire con salsa di avocado e panna acida oppure il pollo cotto direttamente con i peperoni e con le mandorle oppure un’insalatona con verdure, noci, tonno e yogurt greco.

Per rendere la dieta più gustosa e simpatica è indispensabile “giocare” con gli alimenti, sperimentare nuove ricette e anche mixare gli ingredienti. In questo modo il tutto sempre sicuramente più interessante ed è un piacere condividere il momento del pranzo con i propri colleghi.

Trasporta in sicurezza i tuoi pasti a lavoro con i migliori Kit portavivande

Per seguire la dieta chetogenica anche fuori casa è possibile scegliere dei portavivande adeguati. Per il trasporto, la conservazione e il consumo è opportuno valutare degli ottimi kit che abbiano tutto integrato, così da poter riporre ogni alimento nel proprio vano, trasportare a parte il condimento e conservare al meglio anche zuppe, passati di verdura e prodotti cotti con sughetto. Avere uno strumento di livello è un aiuto fondamentale nella conservazione del cibo fino al momento del pasto e permette di gustare il pranzo proprio come a casa.

Selezionando il kit portavivande per la dieta chetogenica è possibile scegliere tra quelli a chiusura ermetica o con i ganci, quelli dotati di sistema di riscaldamento, con timer e sveglie oppure quelli classici in acciaio. Ce ne sono di ergonomici, dal design accattivante, con tre o più spazi per gli alimenti. Le due grandi distinzioni riguardano quelli che scaldano gli alimenti in modo attivo, cioè dotati di un vero e proprio motore e quelli passivi ovvero i classici thermos che mantengono solo la temperatura. In ogni caso con questi accessori, acquistandoli una sola volta, è possibile avere sempre pasti caldi a lavoro come a casa, seguire una dieta sana e bilanciata e avere il massimo della funzionalità. I lunch box sono facili da usare, capienti e resistenti, consumano pochissimo da un punto di vista energetico ed è possibile trasportare qualunque cosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + tre =